• L'unica lista davvero civica fatta da cittadini per Sarzana
Territorio & Ambiente, Archivio

Apriti, Sesamo (e ocio alla parolaccia!)

Le frasi più strane si sussurrano nei corridoi. Gesti di scaramanzia, compiuti nelle recondite stanze del potere, si accavallano.

Sindaco e Assessore recitano mantra di salvamento.

In tutto il Comune quel nome terribile non deve essere nominato, pena trattenuta sullo stipendio e fustigazione sulla pubblica piazza. La soddisfazione del momento deve essere repressa… guai! se capitasse un intoppo, un contrattempo, un imprevisto sull’ora fatidica, celata ai più.

Scriviamo alle ore 15:28 del giorno precedente all’apertura, al disvelamento, all’apparizione del monolite, eppure nulla si sa sulla caduta del sudario… pardon del sipario su quell’opera che, già appartenente alle benedizioni dell’Unesco, pare per la città essersi mutata in una chimera, un miraggio, un’inesistente fantasma.

Ma ne siamo sicuri, domani apparirà, in tutta la sua mastodontica durezza e noi, tutti, finalmente in ginocchio, estatici nel raccoglimento dovuto, grideremo, senza ritegno, la nostra adorazione agli officianti e rivolti al manufatto celeste bisbiglieremo

 

APRITI SESAMO, CAZZO!

Non ne possiamo più d’aspettare!!!

 

Solo allora la grazia celeste di Sindaco e Assessore ricadrà sulla città e una nuova era, forse quella dell’Aquario o del Cinghiale bianco, fate voi, ci sommergerà… ma solo fino alle prossime auspicate, bramate, elezioni.

Amen

 Giorgio Giannoni, residente in zona

Previous ArticleNext Article

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi