• L'unica lista davvero civica fatta da cittadini per Sarzana
Territorio & Ambiente, Partecipazione Trasparenza & Amministrazione, Archivio

Conferenza stampa strada nello stadio

resoconto a caldo di Gianna De Fraia, Associazione Oltre

Si è conclusa ora la conferenza stampa voluta da Oltre! (presenti Gianna de Fraia, presidente, Nicola Grasso e Luca Manfredini), Comitato Sarzana che botta! (Roberta Mosti, Carlo Ruocco), Movimento 5 Stelle (portavoce Chiappini e Battistini) e Francesco Adami, cittadino residente in Via Paradiso e promotore dei “14 punti su via Paradiso”.
L’argomento trattato è la Strada nello Stadio. Che noia direte, tanto han già deciso tutto, penserete….e invece stavolta han fatto i conti senza l’oste! Hanno preso i soldi per fare la pista ciclabile e ora vorrebbero prendere i soldi per disfare la pista ciclabile, o almeno una parte. Cioè, vorrebbero far passare la strada sulla stessa area per cui hanno già incamerato i soldi per la pista ciclabile. E sabato scorso ci volevano convincere che la loro soluzione era ben progettata. Eccome! L’incompetenza , e l’arroganza, regnano sovrane a Sarzana, ma ora BASTA!

 

resoconto di Luca Manfredini, Associazione Oltre

Conferenza Stampa congiunta del Comitato Che Botta, l’Associazione Oltre!, il M5S Sarzana e Francesco Adami promotore della raccolta firme e informativa.

C’era una volta un progetto.
C’era una volta una viabilità da salvare, uno Stadio da inquinare ed un guado da abolire, c’era un progetto mal venduto e tardivamente presentato, c’erano i soliti disinformatori e polveronari che hanno cercato di capire e di cercare alternative e le truppe plaudenti scandalizzate.
Bene, abbiamo un progetto che porterà il traffico dentro lo Stadio a contatto con gli Atleti, strada che rischia ancora di portare al declassamento stadio, abbiamo un muro divisorio nuovo per proteggere le macchine, qualche albero abbattuto, misure strada fuori legge e in deroga e cancelli, si….cancelli per chiudere la strada stessa proprio quando via Paradiso soffre per gli eventi sportivi.
Apparentemente quindi un problema non risolto e in più scopri che……..
(bellissima questa)……scopri che nella stessa stradacarrabile che si vuole costruire, il Comune ha già un progetto approvato e soldi ricevuti per…….?
per la famosa ciclopedonale!
Si, la ciclopedonale deve (o doveva) passare trà i cipressi dove ora si vogliono prendere altri soldi per fare una carrabile.
Mitico no?
C’è una fantasia intrinseca in fondo a tutto ciò, un’abilità politica sicuro, qualche regalo forse, non sappiamo bene ma, ma la strada partirà, poi non finirà ma partirà.
Mi torna in mente quando Guccinelli e le Consulte vendevano un sottopasso ciclopedonale trà Crociata e Centro Sarza, e invece avevamo trovato il progetto vero di un sottopasso carrabile regolare che avrebbe portato il traffico principale sotto le PoggiCarducci.
Sputtanandolo e facendo diventare la vecchia casa testimoniale lo abbiamo evitato e il sottopasso è stato fatto ciclopedonale, malgrado loro.
Allora mi scandalizzai, ora mi sto abituando, Sarzana è Sarzana.

Previous ArticleNext Article

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi