• L'unica lista davvero civica fatta da cittadini per Sarzana
Fatti quotidiani

Esce il Quaderno di Sarzana in movimento

Numero Zero del dieci dicembre duemiladiciassette

La politica da troppo tempo ha come peggiore vizio quello di non avere memoria e di considerare il futuro una questione a lei estranea. La politica si occupa dell’oggi, e essendo per lo più incapace di dare risposte ai bisogni e di tutelare i diritti, rincorre affannosamente quelli che ritiene siano i desideri più urgenti dei gruppi sociali sui quali si basa il suo consenso elettorale. I politici di professione sanno che se vogliono conservare il posto devono vincere le elezioni in un modo o nell’altro, quindi riducono la democrazia ad una gara in cui chi vince ha ragione e governa, non importa se la quota dei votanti, e quindi di cittadini rappresentati, si riduce sempre più.

Vogliamo schierarci dalla parte di questi cittadini, abbandonati e trascurati, perché siamo convinti che compito della politica è costruire un futuro più degno e sostenibile PER TUTTI e perché crediamo che quando si pensa al futuro si deve pensare non a domani ma a questa e alle prossime generazioni. Ma per questo è indispensabile conoscere il passato perché solo così è possibile sviluppare il senso critico necessario a definire i problemi, a prendere coscienza della loro complessità e immaginare possibili soluzioni.

Il nostro concetto di democrazia è basato su molto più della semplice partecipazione elettorale. Si basa sulla partecipazione attiva, sulle “Istituzioni come case di vetro”, sul confronto aperto tra opzioni e interessi, confidando che le scelte politiche – frutto della sintesi tra opzioni o interessi anche contrapposti – siano il più vicino possibile all’interesse di tutti.

Perciò questo volantino (e quelli che seguiranno) è rivolto a tutte le persone di buona volontà, indistintamente, perlomeno a tutti coloro che non antepongono il proprio interesse personale a quello di tutti.

In questo modo contiamo anche di restituire a Sarzana il frutto del duro lavoro di un consigliere comunale – Valter Chiappini – che per un’intera consigliatura (dal 2013) non ha cessato un giorno di impegnarsi nella sua opera di controllo dell’operato della maggioranza che ha (s)governato Sarzana e nel far questo ha raccolto una mole di documentazione che non deve andare dispersa ma deve diventare bene comune.

Valter si presenterà candidato sindaco nel 2018 e chiederà ai/alle sarzanesi di dargli fiducia per cinque anni di buon governo. Ma anche se non sarà eletto, lui e con lui tutte le amiche e amici di Sarzana in Movimento avranno comunque la soddisfazione di aver contribuito a fare luce sul passato per aiutare le elettrici e gli elettori a scegliere il futuro.

Vogliamo pertanto mettere a disposizione dei sarzanesi tutte le informazioni di cui disponiamo riguardo all’attività dell’Amministrazione comunale negli ultimi dieci anni, e cercheremo di farlo in modo da completare l’opera in tempo per la campagna elettorale. Il primo argomento che affronteremo sarà Marinella. Chi voglia contribuire con proprie testimonianze è invitato a farlo.

SEGUITECI

– sul nostro sito www.sarzanainmovimento.it

– sul gruppo e sulla la pagina Facebook Sarzana in movimento

CONTATTATECI

– su Facebook

– via mail ( sarzanainmovimento@gmail.com )

– su cellulare:

– Valter Chiappini 339 7549198

– Marco Marchi 393 3379077

– Laura Lazzarini 349 8352823

Previous ArticleNext Article

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi