• L'unica lista davvero civica fatta da cittadini per Sarzana
Archivio

Lo statuto

Statuto (PDF scaricabile)

PREMESSA

Il giorno 08/09/2017 si è costituita la libera Associazione politica “Sarzana in movimento”.

La sede sociale, legale, amministrativa, politica e culturale viene stabilita in Via S. Francesco 22, Sarzana (SP).

L’Associazione si propone di giungere, nei prossimi mesi, con l’apporto dei cittadini, delle associazioni e delle rappresentanze professionali ed economiche della città, alla definizione di un nuovo progetto politico per la guida di Sarzana. Partendo dalla tutela della salute, dell’ambiente e del territorio vogliamo individuare nuove prospettive di progresso (sociale, economico e culturale) per la città e scelte coraggiose per il miglioramento della qualità della vita dei sarzanesi.

ARTICOLO 1  IL SIMBOLO/ IL LUOGO D’AZIONE/ LA DURATA

  • Il simbolo dell’Associazione Sarzana in movimento è costituito da un cerchio nella cui parte superiore è presente il profilo della città in rosso su sfondo arancio/giallo/beige e nella parte inferiore il nome SARZANA IN MOVIMENTO in bianco su sfondo verde.
  • Il simbolo è di proprietà esclusiva dell’Associazione e potrà essere usato soltanto su esplicita autorizzazione scritta del Presidente.
  • L’Associazione potrà svolgere attività a livello comunale, provinciale, regionale, nazionale ed europeo.
  • L’Associazione ha durata indeterminata dalla sua costituzione e proseguirà la propria attività rinnovando tacitamente, ogni anno, la propria attività in assenza di una deliberazione di scioglimento, da adottarsi con una maggioranza qualificata dei due terzi dell’Assemblea.

 

ARTICOLO 2  LA VISIONE

  • L’Associazione è apartitica e aconfessionale. Non ammette discriminazioni di razza, di sesso, di lingua, di religione, di ideologia politica e assume come valori di riferimento quelli riconosciuti dalla Costituzione Italiana con la piena consapevolezza che, sul loro rispetto e sulla loro realizzazione, debba essere improntata l’attività dell’Associazione e l’eventuale, futura azione amministrativa di coloro che saranno eletti.
  • L’Associazione è rispettosa di ogni fede religiosa, di ogni forma di convincimento laico e ritiene che la diversità culturale e le tradizioni di una comunità locale siano beni da perseguire e da conservare.
  • Per l’Associazione promuovere il progresso significa che, pur includendo la ricerca del benessere materiale, ciò non significhi sacrificare l’integrità ambientale del luogo e la qualità della vita delle persone.
  • L’Associazione sottolinea la necessità di nuove politiche di accesso al lavoro e alla vita sociale per le cittadine e i cittadini di Sarzana e in particolare per coloro che oggi il mercato esclude.
  • L’Associazione promuove la partecipazione, la trasparenza, la solidarietà tra le persone, la fiducia reciproca dell’agire umano, la convivialità.
  • L’Associazione ritiene che i beni comuni (come l’acqua o parte del territorio) siano di proprietà pubblica e che il cittadino, da cliente, torni ad essere utente; che i servizi pubblici (scuola, sanità, trasporti, assistenza sociale) siano tutelati e garantiti, senza esclusione, a tutti i cittadini e a costi proporzionali alle effettive possibilità economiche.
  • L’Associazione ritiene necessario ridurre drasticamente la produzione di rifiuti nella logica più generale di un consumo responsabile.
  • L’Associazione ritiene necessario aumentare le filiere di produzione e di distribuzione locali, le tecniche e i saperi artigianali, l’imprenditorialità attenta alla crescita umana di coloro che lavorano nell’impresa e dei fruitori dei prodotti che l’impresa produce.
  • L’Associazione si riserva la facoltà di collaborare con altre associazioni, consorzi o altri organismi per perseguire, in forme associate più complesse, la propria visione politica.

 

ARTICOLO 3  IL FONDO COMUNE

  • L’Associazione non ha fini di lucro.
  • Il fondo comune è costituito dalla quota associativa annuale, da iniziative di autofinanziamento e da eventuali contributi privati che pervengano all’Associazione.
  • Il fondo comune dell’Associazione trova il suo unico scopo d’uso nel pagamento delle spese dell’Associazione.
  • In caso di scioglimento dell’Associazione, il fondo cassa presente verrà devoluto per attività benefiche.

 

ARTICOLO 4  GLI ISCRITTI (SOCI)

  • Sono soci dell’Associazione i soci fondatori e ordinari. Il numero degli Iscritti all’Associazione è illimitato ed è costituito dai soci fondatori e da tutti coloro che si iscrivono per libera adesione.
  • Si possono iscrivere all’Associazione cittadini di ogni razza e paese che si identifichino negli ideali e nei propositi affermati nel presente Statuto e che abbiano compiuto il diciottesimo anno di età. Per l’iscrizione occorre fornire i propri dati anagrafici da inserire nell’elenco degli Iscritti e corrispondere la quota annuale di iscrizione, fissata in euro 10,00.
  • Gli Iscritti sono tenuti a rispettare lo Statuto e le decisioni assunte dagli organi dell’Associazione. Tutti gli Iscritti hanno il diritto/dovere di partecipare alle assemblee.
  • La qualifica di Iscritto si perde per recesso dell’Iscritto, per mancato pagamento della quota annuale, per provvedimento disciplinare deliberato dagli organi associativi preposti.

 

ARTICOLO 5  GLI ORGANI DELL’ASSOCIAZIONE

Gli Organi dell’Associazione sono:

  • L’Assemblea degli Iscritti
  • Il Coordinamento
  • Il Presidente
  • Il Tesoriere
  • Il Segretario

Le cariche e gli incarichi interni all’Associazione non sono retribuiti.

ARTICOLO 6  L’ASSEMBLEA

  • L’Assemblea degli Iscritti si riunisce in via ordinaria ogni tre mesi. Può essere convocata, in via straordinaria, dal Presidente o dal 33% degli Iscritti.
  • All’Assemblea partecipano tutti gli Iscritti
  • L’Assemblea è presieduta dal Presidente.
  • L’Assemblea elegge il Presidente a maggioranza semplice (la metà dei partecipanti +1)
  • L’Assemblea elegge il Coordinamento a maggioranza semplice (la metà dei partecipanti +1)
  • Sono eletti dall’Assemblea anche il Tesoriere e il Segretario.
  • L’Assemblea decide a maggioranza semplice gli indirizzi politici dell’Associazione che sono attuati dal Coordinamento.
  • Nell’Assemblea non sono ammesse deleghe e le decisioni sono prese per alzata di mano a maggioranza semplice dei presenti, qualunque sia in numero degli intervenuti.
  • Il Segretario verbalizza i provvedimenti e le decisioni adottate in Assemblea.
  • L’Assemblea è convocata dal Presidente mediante convocazione degli Iscritti con un annuncio sul sito web dell’Associazione, sulla pagina e sul gruppo Facebook della stessa o in altra forma (mail, sms) almeno tre(3) giorni prima dello svolgimento.

 

ARTICOLO 7  IL COORDINAMENTO

  • Il Coordinamento è costituito da nove(9) membri fissi eletti dall’Assemblea, compresi il Presidente, il Tesoriere, il Segretario. Su decisione del Presidente possono partecipare Iscritti o altre persone non iscritte in aggiunta esterna.
  • Il Coordinamento decide validamente quando siano presenti almeno cinque(5) membri e le decisioni vengono prese a maggioranza semplice.
  • Il Coordinamento attua gli indirizzi ed i piani decisi dall’Assemblea, decide sulla partecipazione dell’Associazione alle competizioni elettorali, seleziona e decide le candidature per ogni competizione elettorale alla quale partecipa l’Associazione, a qualsivoglia livello.
  • Con apposita decisione il Coordinamento istituisce e definisce le modalità di lavoro di appositi gruppi tematici, cui attribuisce il compito di realizzare, con modalità e tempi definiti nella stessa decisione, iniziative utili al perseguimento dell’indirizzo politico dell’Associazione, pianificando nel tempo le priorità d’intervento e d’azione dell’Associazione stessa.
  • Il Coordinamento esercita il potere disciplinare sugli iscritti, decidendo l’esclusione dall’Associazione nei casi in cui un Iscritto non si conformi ai principi del presente Statuto.
  • Il Segretario verbalizza i provvedimenti e le decisioni adottate nelle riunioni del Coordinamento.
  • Il Coordinamento rimane in carica un(1) anno

 

ARTICOLO 8  IL PRESIDENTE

  • Il Presidente viene eletto dall’Assemblea nei modi stabiliti dal presente Statuto.
  • Il Presidente rimane in carica un(1) anno e può essere rieletto per un solo mandato esecutivo.
  • Il Presidente ha la rappresentanza dell’Associazione in tutte le sedi e per tutte le attività che l’Associazione intraprende.
  • Il Presidente convoca l’Assemblea secondo le modalità del seguente Statuto.

 

ARTICOLO 9   IL TESORIERE

  • Il Tesoriere gestisce le spese dell’Associazione
  • Il Tesoriere predispone annualmente il rendiconto economico finanziario dell’Associazione con gli allegati previsti dalle norme vigenti.

 

ARTICOLO 10  IL SEGRETARIO

  • Il Segretario verbalizza le decisioni dell’Assemblea e del Coordinamento.
  • Il Segretario gestisce il sito web dell’Associazione e mantiene le comunicazioni con gli Iscritti.

ARTICOLO 11 

  • Per tutto quanto non previsto dal presente Statuto si fa rinvio alle vigenti disposizioni in materia.

Sarzana in movimento:

IL SITO:
www.sarzanainmovimento.it

LA PAGINA FB (in cui leggere le attività istituzionali in tempo reale mettendo un “mi piace”)
Sarzana in movimento

IL GRUPPO FB (in cui postare e partecipare a discussioni chiedendo l’iscrizione)

Sarzana in movimento

LA MAIL:
sarzanainmovimento@gmail.com

CELL:
339 7549198 (Valter Chiappini)

Previous ArticleNext Article

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi