• L'unica lista davvero civica fatta da cittadini per Sarzana
Sviluppo economico, Partecipazione Trasparenza & Amministrazione, Archivio

Pallodola, ricostruzione di CSCB

Stanno ultimando la prima parte dei palazzi Botta in via Muccini. Al piano terra sono disponibili 2.500 mq di superfici commerciali. Se dovessero completare anche l’altro lato i metri commerciali diventerebbero 3.500. Dal punto di vista della vivibilità della zona un delirio: è stato concesso di costruire un solo piano di parcheggi interrati invece dei due previsti”. In questo scenario ben descritto dal “Comitato Sarzana, che botta“, il Comune sta prendendo in considerazione rilasciare il permesso di costruire un nuovo capannone di stampo commerciale all’interno dell’area mercato di Pallodola, ad opera degli “ex-agricoltori” della partecipata C.A.L.L.

Non solo siamo d’accordo col blocco del vecchio PRG, ma evidenziamo come nel nuovo regolamento del commercio siano previste “medie superfici” commerciali appena fuori dalla cinta del centro storico. Quello che chiamano “semicentro”. Tutte le ipotesi citate dal Comitato Sarzana Che Botta potranno quindi concretizzarsi a norma del nuovo regolamento.
Non solo: le linee guida per il nuovo P.U.C. sono vecchie del 2011 e basate su dati e situazioni ancor più vecchi ed oggi non più attuali. E ancora: le stesse linee guida dovrebbero invece accogliere gli spunti usciti dalle giornate della “città delle idee”, ma sono precedenti ad esse.

Previous ArticleNext Article

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi