• L'unica lista davvero civica fatta da cittadini per Sarzana
Mai cuntenti, Archivio

‘r prugrama (atto quarto – finale)

(all rights reserved – tuti i diriti i en riservà!)

L’E’ NA CUMEDIA (in 4 atti)

ATTO QUARTO

 

(qui l’atto primo)
(qui l’atto secondo)
(qui l’atto terzo)

E’ appena sopraggiunta
la Ciatina che,
nel sentir proferire
queste parole,
sChiatta.

Ciatina: o fanti,
i’n’ero mia ste chì le premesse!

Marfisa: O ciao Ciatina,
anche tu da ste parte?
Te m’andrei mìa a cumprar
‘r giurnalo?
T’ sé, a g’andrei me
ma con tuti sti ciapon
o paura
chi me s’aruvino i tachi…

Ciatina, rassegnata, s’allontana.

Marfisa: dai sbrighense,
prima che l’artorna!

PATTO PER LO SVILUPPO. Riaprire il tavolo tra amministrazione, sindacati, associazioni di categoria, industriali e camera di commercio, finalizzato al sostegno dell’occupazione

Marfisa: p’rfeto! Ma sur cumercio,
a l’avè ‘nterpelà la Speziale?
La vurà ben dir la sova…
Speziale, veni ‘n po’ chi!

Speziale: a vurei sì dir la meva sur comercio.
E’ da tempo ch’a ghe penso
a n’operazion da met’re subito ‘n campo
per ‘r ben d’la cità:

‘r parchegio con sosta limità a quindese minuti
davanti ar me negozio!

Gorpa: E certo.
Cume negar che tuti i Castrucin
i sento sto prublema sula loro pèla…

Giobata: e nun solo… T’sé cus’a te dio?
P’r i parchegi lì avesìn,
a meten ‘r disco orario de n’ora…
Ma mìa avisando…
A l’impruviso, cussì
a sen fen dele bele de risà p’r quei semi
ch’i s’artrou la zaleta sur fenestrin!
Ahahaha…

Marfisa: è listesso a pudressimo far con la ZTL…
A cambien ’mpruvisamente le carte ‘n taula…
e zù multe a tuto spiàn!
Ahahaha…

Speziale: artunen seri, a ve pregu…
andando ‘n ziro per ‘r centro,
o visto ‘n saco d’negozi ciusi,
cun la carta de giornalo apicicà a le vetrine…

Gorpa: Oh, ‘n t’azardar a fargh’la levare…
L’è da lì c’a m’agiorno sula cronaca locale!

Speziale (nelle orecchie a Giobata):
ma a sen sicuri c’a s’er voren tegnire, sto chi?

Giobata (sottovoce):
eeeeh, purtropo i gh’a na cariga ereditaria…

Speziale: e poi i neguzianti i se lamento
ch’i g’an i banchi der mercà davanti ala vetrina…
Eco le me pruposte:

RILANCIO DEL PICCOLO COMMERCIO E ARTIGIANATO. Provvederemo ad un sistema di agevolazioni fiscali per i proprietari di immobili che valorizzano il commercio, locando fondi attualmente sfitti

 MERCATO SETTIMANALE. Avvieremo la definitiva risistemazione del mercato del giovedì.

 Gorpa (nelle orecchie a Giobata):
oh, ma cume l’è seria sta chi!
Ma la vò davero far tute ste robe?

Giobata (sottovoce): te lass’la dire…

Frassassa (approfittando del fatto che Giangi
si è immerso in uno dei suoi Sogni di Gloria
):
tantu c’a ghe sen, alora,
a v’ cunsiglio un punto c’ò misso ‘n ter me prugrama
perché ‘n te la me lista la gh’è na studentessa
ch’la studia ecunumia…

SPORTELLO EUROPA. Vogliamo riaprirlo e renderlo punto di riferimento per cittadini e imprese.

 Giobata: alora semai te ghe la presta a noi,
st’espertona

Frasassa: ma cus’a ve presto,
che la ne sa manco duve la sta de cà!
E’ solo che l’a m’a sugerì
sta roba muderna,
ch’ la fa cioco…

Speziale: ooooh, adè a te dìo la meva…
ma te la smeta de rubarme la scena?
‘N te te crederè mìa de puder passare
dala critica spinta
ar sugerimento ‘nteressà
cun l’scusa che solo te
t’gh’è la verità ‘n staca?
Mira che noi a ‘n ghe caschèn,
a g’aven na dignità, nuiautri!
Ma arturnen ala cultura,
c’a duven cuncurdare
come arifilar ai Castrucini
‘r Museo Murtimedialu…

Gorpa: E cus’i è sto
museomurtad’laru?
‘Na roba che se magna?

Giobata: possa ch’t’er mangesse
e ch’i t’andesse de traversu!
L’è una de quele robe
ch’i gh’a lassà ‘n’eredità
Ganassa…

Speziale: sì, na bela pensada!
‘N museo d’i ani ’70
ch’i pìa ‘r postu
dele manifestazion storiche…
Duv’ar meten
l’acusticghitar?

Gorpa: E sta carma
brontolona!
A ghe penseren
quandu la sarà tropu tardi!

Marfisa: cugìn l’ucasione!
‘Nvece de parlar de quelu c’a riempìn
parlen de quelo chì resta voito
e fen cuntente le asuciazion…

Gorpa: sì, le asuciazion!
(e, sfregandosi le mani)
Voti, voti, voti!

Speziale: vualà!

OCCUPIAMO gli spazi inutilizzati della FORTEZZA FIRMAFEDE. Attivazione di convenzioni d’uso con le associazioni culturali cittadine interessate all’utilizzo di quegli spazi.

Gorpa: oh, segnèlo che sta chì
l’è stà na me idea…
A me sentu prufilicu…

Speziale:  Prulificu,
te vurè dire

Gorpa (sottovoce a Giobata):
Oh, ma cume l’è pesa sta chi.
A ne ghe sen propriu…
Bisogna c’armeto ‘n po’ i puntin sule ì.
Adè a me sforzu
e a partorisso quarcò
de veramente ‘nteligente…

CANTIERI E OPERE PUBBLICHE TRASPARENTI: una volta al mese gli uffici tecnici predisporranno un report preciso sullo stato di avanzamento dei lavori nei cantieri che sarà pubblicato sul sito istituzionale dell’ente.

Giobata: boom!
Sta chì sì che t’l’è sparà grossa…
La vinza ‘r primo premio!

Giangaleazzo:
visto che parliamo di opere e cantieri,
suggerirei di adottare anche questa misura:

ABOLIZIONE del massimo RIBASSO nelle PROCEDURE D’APPALTO: un passo concreto nella lotta contro le infiltrazioni criminali all’interno delle aziende.

Gorpa: E cus’la vo dire?

Giobata: Bo!
Adè ar chiedo ar me amigo Mateo,
che lu de bufale i ghe capissa…
Prontu… Mateo…
senta, a voressimo metere ‘n ter prugrama
sta roba der massimo ribasso…
Cumèi?
La vala solo per i apalti da pù d’en milion de euro?
Vabè, alora a ghe la meten
che tanto a noi la ‘n gh’enteressa…
Ciaoneee…

Giangaleazzo: potreste fare un figurone
mettendo come punto del programma
anche quello che è comunque richiesto per legge,
tipo la trasparenza. Ecco:

TRASPARENZA E INFORMATIZZAZIONE. Pubblicazione on-line di tutti gli atti del comune oltre che dei curricula e dei dati patrimoniali (reddito, proprietà, partecipazioni azionarie e societarie) aggiornati di sindaco, assessori, consiglieri comunali

Michè, che era lì vicino a fare la siesta, ha un sobbalzo.

Gorpa: trasparenza? Ma perché, l’è ubligatoria?

Giobata: a n’er saveo manco me…

Michè: me a ne credo mìa…
A’n l’o mai ‘nteso.
Ma tanto a me ‘n m’enteressa.
A ne ghe n’o, de redito. A campo d’aria…

Gorpa: e p’r le delibere?
‘N ghe tucherà  mìa publicargi tute?

Giobata: Sea…
semai a ghe disen ch’er sito i ne funziona…

Marfisa: ufa però…
Tuti sti punti i en d’en nuioso unico…
Ma quand’è che a fen quarcò che me cunsenta
de sfugiar tuti quei bei vestidìn c’a me son cumprà?

Giobata: Tadà…

GIORNATA DELLA TRASPARENZA: istituiremo una giornata all’anno nella quale faremo il punto con i cittadini su quanto fatto dall’amministrazione e sullo stato di attuazione del programma elettorale.

Giobata: adè ghe vurei quarcò
per piare ‘r voto
anche de quei ch’i g’an la fissa
d’la partecipazion.

CONCORSI DI IDEE PER LE GRANDI PROGETTUALITA’. Vogliamo poter contare sul talento, le idee e l’ingegno dei sarzanesi, vogliamo ricevere le loro proposte per migliorare il vivere quotidiano di noi tutti.

Gorpa: e brao…
e se po’ i se meto ‘n testa de vuler dire la loro?

Giobata: ‘n te preocupare…
A fen le riunioni a orario de zena o de culazion cussì ne ven nissun!
E p’r i pù stoici e rompicujon
ch’i riussisso a met’re i zampin
‘n te le nostre decision,
a se fen un de quei bei ricorsi al tar
ch’i ghe piaso tanto!
E adè anden de meritocrazia!

NOMINE in società partecipate fatte SECONDO UN UNICO CRITERIO: IL MERITO. Si valuteranno curricula, esperienze di studio e di lavoro e, a parità di competenze, privilegeremo i candidati più giovani.

Gorpa: tanto tuti i amighi e i parenti,
i sinistri e i destri,
i grandi e i pìcioli
c’a duvevimo piazare
a g’i aven ‘nzamò sistemà.

Speziale: te sé cus’a se sen scorda?
D’ parlare d’energia.
Un sindaco moderno i ne po tralassare
‘n argumento cussì ‘mpurtante
come ‘r risparmio energetico.

Giobata: qui a son v’ramente ferà…
A g’o na persona specializà
c’a voi inserire ‘n ter me organico
quando a sarò primo citadino.
Ecco cusa la m’a scrito:

EFFICIENTAMENTO ENERGETICO. Seguendo le indicazioni del Patto dei Sindaci, avvieremo la sostituzione delle lampade semaforiche e dei lampioni con lampade LED.

Gorpa: E cuse l’è sta scorezeta?
E gh’er besogno d’n’specialista
per cambiar do lampadine?

Giobata: sta zito, ‘gnuranton!
S’i sen missi ‘nsema tanti sindaci der nostro partito
per sotoscriver sto pato,
vo dir ch’i’è ‘r mei che l’umanità se po aspetar!

Marfisa: gh’ forse ancora quarchidun
c’a n’aven acuntentà?
Pensenghe ben, ch’i ‘n se n’abiu a malo…

Giobata: mmmh, alora:
ale asuciazion culturali a gh’aven pensa…
Manca quele spurtive!

Gorpa: sì, le asuciazion!
(e, sfregandosi le mani)
Voti, voti, voti!

GIORNATA DELLO SPORT. Vogliamo diffondere la cultura sportiva, investendo su giornate di sensibilizzazione e promozione dell’attività delle tante associazioni sportive che operano in città

Ciatina (appena ritornata con il giornale sottobraccio):
belo sto punto!
A duven incentivare quele sucietà
ch’i ne bado solo a vinz’re e a promover solu i campion…
L’sport ì dev’esser na rasòn
d’encontro e gioia per i nostri figioi,
e nissun i deve armanere ‘ndre’!

Gorpa (alla Marfisa): mand’la ‘n po’ a arcatar
la setimana enigmatica, va!

FINE

Previous ArticleNext Article

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi