• L'unica lista davvero civica fatta da cittadini per Sarzana
Fatti quotidiani, Sicurezza & Decoro urbano

Sicurezza Urbana Partecipata?

Perché è così difficile, complicato, faticoso liberare Sarzana dai suoi pregiudizi, dal senso di opportunismo, dal servilismo a favore del politico di turno, che senso ha offrire spontaneamente i propri polsi per farsi mettere i ferri del ricatto del lavoro, di un vantaggio, di un elemosina…

L’amaro in bocca del silenzio dei giornalisti, dell’assenza degli amministratori, la latitanza degli avversari  politici. Questa indifferenza, qui come altrove, trova una sola definizione: Omertà.

Sottrarsi ad ogni confronto per paura di evidenziare tutta la pochezza dei propri argomenti, la meschinità dei propri obbiettivi. Sarzana in movimento l’asticella del confronto civico l’ha alzata, come nei quartieri anche questa volta, organizzando un incontro sulla sicurezza che facesse capire che la città è un corpo vivo, che sicurezza significa controllo partecipato, vitalità dei quartieri, delle piazze ,del commercio e che senza l’urbanistica, la sociologia, l’interculturalitàl’educazione e l’integrazione sociale, il “controllo del territorio” diventa semplicemente repressione e come tale è destinato a fallire nei suoi obbiettivi e  ingigantire ulteriormente la percezione di insicurezza e pericolo.

Valter Chiappini e tutti Noi della lista abbiamo lavorato per mesi a questo appuntamento con la collaborazione e l’aiuto generoso e di grande professionalità e competenza del Centro Studi sulla Sicurezza Urbana, che attraverso l’instancabile  Dott. Ciofi promuove e  cerca in tutti i modi di far conoscere a tutti i livelli quello che in Italia non si vuole che si sappia e cioè che le leggi e gli indirizzi legislativi ci sono, quello che colpevolmente latita è la preparazione degli amministratori e la volontà di applicare in modo razionale questi provvedimenti.

Mi dispiace enormemente che questa occasione di crescita non sia stata colta dai miei concittadini, in particolar modo da chi nelle più svariate liste ed a vario titolo si propone di rappresentarli e difenderli ma nella realtà si sottrae al confronto per paura della propria inadeguatezza. Noi  di Sarzana in movimento studiamo, pedaliamo e non ci sottraiamo al confronto e alle critiche, perché un’idea di come deve essere Sarzana  abita in noi e la vogliamo condividere con tutti i nostri concittadini che accettano la sfida per cambiare in meglio la nostra città.

Massimo Ricci

Coordinamento Sarzana in movimento

Previous ArticleNext Article

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi