• L'unica lista davvero civica fatta da cittadini per Sarzana
Sicurezza & Decoro urbano, Archivio

Tirannotutor rex

Si nasconde dietro un cespuglio di rovi o ridotto ai minimi termini in un piccolo segnale.
Tu, ignaro “foresto”, ancora vergine da sanzioni per eccesso di velocità stai all’erta… non conosci il territorio… ma sai che da qualche parte, prima o poi, l’occhio elettronico potrebbe coglierti mentre vai lungo il “vialone” a Marinella e schiacci l’acceleratore.
Ed eccolo lì! Ben segnalato (però…!). Un bel cartello grande, azzurro con una bella scritta CONTROLLO ELETTRONICO DELLA VELOCITA’. Stavolta lo hai visto! Quant’è la velocità? La leggi, mentre passi, nel segnale sotto quello grande azzurro: 70 KM… e di fianco, un po’ più in là, c’è il testone stilizzato del Vigile Urbano con una scritta piccolina, quasi in terra… Che c’è scritto? .azz.! Non sei riuscito a vederlo… ma hai visto quello grosso! E realizzi in un nanosecondo: UN AUTOVELOXraptor! Dai…! Stavolta l’hai fregato! Rallenti e gli passi sotto agli occhi.
Ma… attento! Potrebbero essercene altri. Non distrarti…
Cartello col limite dei 70… un altro cartello coi 70… ed eccolo là… si vede da distante: un altro cartello azzurro uguale a quello precedente con la solita scritta CONTROLLO ELETTRONICO DELLA VELOCITA’ e poco dopo gli occhi del mostro. Un altro AUTOVELOXraptor!
Lo so, lo so cosa pensi: “Eccheccavolo! Già due autovelox! Meno male che li segnalano bene!”. Povero illuso…
Ma non è finita… ti rilassi dopo due mostri acchiappapunti ed euro, ma ti scordi il proverbio… “non c’è due senza tre”. E infatti il terzo dopo poco ancora. Questo meno segnalato e bidirezionale. Ti becca in tutti e due i sensi. Cartelli a norma, si… ma mica grossi come gli altri… e te che rilassato non te l’aspettavi freni, passi, e… mmmm… mi sa che questo t’ ha fregato…
Più tardi torni indietro. Ora li conosci tutti e tre. Il primo, bidirezionale… poi il secondo, ben segnalato. Poco male se il cartello piccolo in basso è coperto dai rovi tanto quello grosso si vede, il limite di velocità pure e di quello coperto si vede il cappello del vigile stilizzato mentre la piccola scritta è totalmente coperta. Ma oramai sei convinto: è il secondo AUTOVELOXraptor. Lo passi rigorosamente ai  70, poi ti rilassi di nuovo e guardi intorno: centinaia di metri di canne… e canne… e ancora canne… e non si vede un segnale che ti dica se la velocità consentita è sempre ai 70 Km/h… ma tanto non c’è traffico e quello davanti, che va pianino, lo superi con nonchalance mentre già intravvedi il terzo AUTOVELOXraptor che passi con un’automatica rallentata illudendoti di averla fatta franca anche col terzo all’andata che hai visto tardi.
E non ti illudi. Non ti ha beccato. Hai fatto in tempo a rallentare.
E… allora…? Cosa sono le due raccomandate che sono arrivate e sembrano proprio multe? Si, si… sono proprio due multe! Un dannatissimo TIRANNOTUTOR REX dominatore assoluto del “vialone di Marinella”! Lo so: sei inca****o nero! Un sacco di euro e di punti tolti dalla patente. Non erano due già famelici AUTOVELOXraptor, ma un bastardissimo TIRANNOTUTORREX. E ora paghi. Non importa se facevi “solo” gli 82 all’ora e la strada era libera. Li facevi gli 82? Bene: FUORI IL MALLOPPO

Previous ArticleNext Article

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi